la forza dell'essere

 

  foto affari fi famigliaLife è la vita che non si vede, la vita di cui ci si dimentica troppo in fretta e di cui non pensarci, così la vita che vorremmo che non esistesse nella scientificità di un agire che è al di sopra di tutto, sopra la nostra prolungata distrazione al protagonismo cieco di fronte a quanto la vita proclamerà a momenti nel suo svolgersi perentorio di un giro di vita che non ha confini ne limitazioni alcune di fronte allo spazio chiuso di società nelle quali la vita che non si vede s’ingigantisce di un vuoto preoccupante nella loro staticità di fronte a quanto invero ruota da sempre, ma c’è sempre chi arriva a pensare che può interrompere questa vitalità in movimento dentro la quale si può solamente esserne al nostra massimo suoi degni interlocutori, e non possidenti come l’umanità vorrebbe che accadesse, che si avverasse, che si concludesse in un inno al protagonismo di massa.

PUNTI DI VISTA

Life è la vita che erroneamente non si cerca, talmente importante che non lo è per chi non crede nell’importanza della vita stessa per una proporzione al suicidio che presto, o tardi porterà la sua sentenza, perciò un ostacolo da demolire, da deridere nello svolgersi di atteggiamenti che ne ridimensionano il suo significato per far si che l’umanità ne possa tranne beneficio con il massimo dell’interesse suo nella particolarità di uno sfruttamento senza limiti alcuni alla deriva verso un autodistruzione del proprio significato non più in armonia con il giro di vita di una dinamica virtuosa senza la quale presto i vari fenomeni distruttivi prevarranno per la scientificità dell’esistente di fronte alla vita che non si vede nel giro di una conclusione inaspettata con la quale poi fare i conti, e spesso i conti sono salatissimi, così indebitati fino al collo con chi non si è mai voluto andare ha cercare, con chi si è tenuto in disparte, con chi per quanto di altro ancora ha avuto sempre il sopravvento a discapito e contro il movimento fluido e perentorio di Life.

riga

Pagine: 86
Formato: 140x205 mm
Genere: Narrativa moderna e contemporanea
Editore: Lampi di stampa
Leggi alcuni brani: books.google.it

riga

lampi di stampa

 

 

Wiliam Caio - San Pellegrino Terme (Bg) - email wiliam.caio@email.it